Genga, la trappola dopo l’abbraccio due finte amiche le sfilano la collana

Carabinieri

Il Borghigianoil blog di Fabriano e delle Marche

La banda degli abbracci colpisce ancora. Il secondo caso nel Fabrianese nel giro di pochi giorni.

Ingannata una 75enne di Genga che passeggiava nel centro della città. La donna è stata avvicinata da due ragazze che l’hanno salutata affettuosamente con baci e abbracci per sfilargli una collana d’oro del valore di 800 euro. Lei, indifferente, ha cercato di smarcarsi, ma era troppo tardi. Le due si sono scusate giustificandosi di averla scambiata per un’amica. Solo più tardi scopre che gli avevano rubato la collana e sporge denuncia ai carabinieri. Partono le indagini da parte della Compagnia di Fabriano, ma nessuna delle foto di donne mostrate all’anziana corrispondeva all’identità delle ladre che i militari cercavano. Ora, con l’aggiornamento delle foto segnaletiche, i militari sono tornati dalla donna che ha visionato gli scatti di diverse persone sospettate di aver compiuto furti nelle Marche con la stessa tecnica e le riconosce subito: sono due giovani di 26 anni originarie della Romania senza fissa dimora, le stesse che avevano sfilato giorni prima una collana di circa 700 euro ad un 68enne di Cerreto d’Esi. Sono state denunciate per furto. 

Precedente Monte Urano, lite con la badante Paura in casa per un'anziana Successivo Fano, rapinato anziano solo in casa 4 banditi fuggono con il comodino