Giannino Aluigi, detto "la Belva" è confermato presidente del Club dei Brutti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Piobbico (Pesaro e Urbino), 6 settembre 2015 – Giovanni Aluigi, detto “la Belva”, 50 anni, è stato riconfermato ieri pomeriggio, a Piobbico, presidente mondiale del Club dei brutti. Un successo alla “bulgara”, su un lotto di altri sette concorrenti.

«Sono contento di questa nuova rielezione – ha sottolineato subito dopo la sua proclamazione Giannino Aluigi – ci siamo fatti in quattro per organizzare i tre giorni del festival, quindi sono anche molto stanco e provato, però questa rielezione mi riempie di felicità e mi dà un rinnovato entusiasmo perché ho riscontrato una grande fiducia da parte di tutti: elettori, simpatizzanti e specialmente da tutto il mio staff di amici che si sono adoperati per questo evento. Cercheremo di migliorarci sempre e di portare avanti il credo del nostro club; vorrei dedicare questa mia rielezione a un amico che ci ha lasciato pochi giorni fa: ciao “Corason”».

Il programma futuro?

«Di aprire nuove sedi e di continuare i nostri pellegrinaggi nel mondo».

Per “la Belva” si tratta della sesta rielezione consecutiva e i suoi supporters non si sono lesinati negli applausi. E’ piaciuto alla folla di gente salita a Piobbico (qualche migliaia di persone) la sfilata del Club per le vie del paese, con tre moto ad aprire la parata e appena dietro la brut-mobile con il vice presidente Matteo detto Gedeone, a seguire le majorette di Cagli e alcune miss, poi la novità di quest’anno: Susanne (18 anni) e Michelle (26) del “Brasil Chow”, applauditissime al pari del presidente Giannino Aluigi, sorridente come non mai e pronto a dispensare saluti.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Porto Recanati, reagisce come Tyson e gli stacca un orecchio nel pianerottolo Successivo San Benedetto: maxi rissa fuori dalla discoteca, tre giovani denunciati