Ginnastica Fabriano – Messo in cantiere il prestigioso secondo posto nel Campionato Italiano di Serie A1

ginnggg

Messo in cantiere il prestigioso secondo posto nel Campionato Italiano di Serie A1 a conferma dell’ottima scuola della ritmica fabrianese, il calendario federale prevedeva il fine settimana scorso il Memorial Manola Rosi ad Arezzo.

Manona Rosi è stata una valida allenatrice di ritmica deceduta improvvisamente alcuni anni fa’ ed aveva sempre avuto un ottimo rapporto con la Ginnastica Fabriano. La formula prevede una gara dove sono presenti tutte le regioni italiane che debbono presentare in pedana una allieva, una junior ed una senior che dovranno presentare ognuna due esercizi nei vari attrezzi e corpo libero. Il Comitato Regionale FGI Marche diretto dalla direttrice regionale Mirna Baldoni, ha convocato per questo evento l’ allieva Sofia Raffaeli (Ginnastica Fabriano), Sofia Bevilacqua junior (Aurora Fano) e Milena Baldassarri senior (Ginnastica Fabriano)ed il compito di allenatrice affidato a Julieta Cantaluppi. Per cui due terzi vede ginnaste della Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano, non considerando che Letizia Cicconcelli non poteva partecipare perché ginnasta del Team Italia.

Al Pala D’Agata di Arezzo sono proprie le marchigiane a portarsi a casa il Trofeo Manola Rosi sbaragliando il campo ed ottenendo la vittoria finale davanti alla Toscana e all’ Emila Romagna

Durante la manifestazione si è anche esibita la squadra nazionale Junior che si sta allenando a Fabriano dal giugno scorso e che rappresenterà l’ Italia agli Europei del Maggio 2017 in Ungheria, ottenendo grandi consensi dai massimi vertici tecnici della Federazione Ginnastica.

Comunicato Stampa

Precedente Il pensionato si finge medico e per mesi violenta donna di 33 anni Successivo Violento frontale con un'automobile E' grave un motociclista di 43 anni