Ginnastica Fabriano: Sabato e domenica, venite al palasport per qualche ora di vero spettacolo

ginnastica-fabriano-2016-2

L’ esordio del Campionato Nazionale di Serie A1 a San Sepolcro,ha dimostrato che la Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano ha molte carte da giocare per migliorare il terzo posto dello scorso anno.

Il podio è sempre il podio, ma l’ ambizione della Ginnastica Fabriano, spinta dalle duo tecnico Ghiurova-Cantaluppi è quello di avvicinarsi più possibile alla scudetto tricolore, mai vinto dalla società cittadina che pur nella sua lunga storia ha conquistato tantissimi altri titoli nazionali individuali e di squadra, ma il tricolore ancora resta un sogno.

La prima giornata del campionato ha ribadito ancona più in maniera convincente che la vittoria finale se la giuocheranno Desio, Fabriano, Chieti con Udine come outsider.

La seconda giornata si svolgerà proprio al palaGuerrieri di Fabriano, dove arriveranno circa 200 ginnaste più staff tecnici ed appassionati; hotel al completo, anche per la concomitanza dell’ evento Luogo Comune, organizzato dalla Fondazione Merloni relativo a Fabriano Città Creativa dell’ Unesco. Quale evento sportivo si sposa meglio con questa manifestazione? La ritmica è pura ‘creatività’ dove ogni esercizio viene plasmato dalle tecniche al ritmo delle note musicali che accompagnano l’ esercizio stesso.

Protagoniste tutte le migliori ginnaste italiane e tante straniere dalla Russia, Bielorussia e Ucraina che hanno partecipato fa protagoniste alla Olimpiade di Rio nel recente agosto.

Il programma inizia sabato 29 ottobre alle 16,00 con la Serie A2; alle 20,00 inizia la Serie A1 con Fabriano in gara. Domenica 30 ottobre alle 10,30 sarà di scena la Serie B.

Fabriano schiererà Letizia Cicconcelli e Milena Baldassarri, ginnaste della Nazionale, Ksenyia Moustafaeva ginnasta francese nostra tesserata decima a Rio de Janeiro, Talisa Torretti ginnasta nazionale Junior di squadra, Sofia Raffaelli campionessa italiana Allieve e Lavinia Muccini anche lei già ginnasta nazionale.

La manifestazione sarà impreziosita anche dalle esibizioni della squadra Nazionale Junior, che sta nascendo a Fabriano e che rappresenterà l’ Italia agli Europei nel maggio 2017 a Budapest.

Un appello ai concittadini: venite al palasport per gustarsi qualche ora di vero spettacolo condito da eleganza e maestrie e tifare per la massima espressione dello sport fabrianese.

Un particolare ringraziamento a Fondazione Carifac, Chemiba e Faber che permettono di organizzare questa importante manifestazione che per due giorni porterà molte centinaia di persone a Fabriano.

COMUNICATO STAMPA 

Precedente Fabriano - Luogo Comune, tutti gli eventi si terranno ai giardini pubblici Successivo Pesaro, spaccata al distributore Ladri incappucciati fuggono a piedi