Ginnastica Fabriano sul podio alla Kioene Arena di Padova

ginnastica-fabrianoAlla Kioene Arena di Padova è andata in scena la terza giornata del Campionato Nazionale di Serie A1.

La Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano si è presentata all’ appuntamento con un meritevole secondo posto per le medesime posizioni ottenute nelle due giornate precedenti.

Per la terza volta la manifestazione si è conclusa con lo stesso podio che ha visto anche a Padova prima Desio, seconda Fabriano, terza Chieti.

Per una serie di rotazioni degli attrezzi in gara questa per La Ginnastica Fabriano era probabilmente la gara più difficile delle quattro, ma le ginnaste fabrianesi hanno fatto una ottima figura di fronte alle giudici riuscendo a farsi sorpassare solo sa Desio.

Ora la classifica generale, che utilizza gli stessi punteggio della Formula Uno automobilistica (per cui 25 al primo, 22 al secondo, 20 al terzo e cosi via) vede Desio con 75 punti, Fabriano con 66 e Chieti con 60. Molto probabilmente questa sarà anche la classifica finale, ma come in tutti gli sport, fintanto che la matematica non darà responsi, ogni squadra spererà fino alla fine di migliorare la propria posizione.

Non si può negare che nelle prime due giornate qualche giudice con la vista più acuta e con qualche punteggio per le lombarde sopra le righe, oggi la Ginnastica Fabriano avrebbe avuto qualche punto in più per poter avere nell’ ultima giornata a Forlì il 26 novembre qualche carta in più da giocare.

La Ginnastica Fabriano aveva come obiettivo di migliorare il terzo posto dello scorso anno, cosa che fino ad ora comunque è stato centrato.

A Padova in pedana sono andate Talisa Torretti terza al Corpo Libero, Lavinia Muccini settima alla Fune, Kseniya Moustafaeva terza sia al Cerchio che al Nastro, Milena Baldassarri terza alle Clavette e Letizia Cicconcelli seconda alla Palla sorpassata solo dalla medaglia di bronzo olimpica la ucraina Rizatdinova.

COMUNICATO STAMPA

Precedente Si schianta con l'auto a Sassoferrato, il ventenne era ubriaco Successivo Fossombrone, spaccia con internet Arrestato con marijuana e cocaina