Giornata della memoria, le medaglie d’onore ai deportati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 27 gennaio 2015 – Sono state consegnate stamattina in Prefettura le medaglie d’onore ai deportati in occasione della Giornata della memoria. Dei 74 insigniti, quattro quelli ancora in vita: si tratta di Lionello Bianchini, classe 1923, per il quale il riconoscimento è stato ritirato dal figlio Luigi; Ado Grandinetti, classe 1920; Paolo Montali (1918), e Luigi Morichetti (1921). E poi tutti gli altri, ormai scomparsi, la cui onorificenza è stata ritirata dai familiari.

Ecco i nomi, partendo da quelli di Macerata: Enrico Angeloni, Luigi Fabiani, Osvaldo Papetti e Fedele Passarelli.

Ripe San Ginesio: Enzo Pizzabiocca.

Belforte: Pietro Buresta.

Cingoli: Giusto Borsini, Gabriele Gigli e Raffaele Mantellicani.

Civitanova: Dante Benedetti, Luigi Giganti e Mario Pistilli.

Montelupone: Pietro Ferramondo ed Ezio Lambertucci.

Petriolo: Umberto Millozzi.

Porto Recanati: Bruno Bianchini.

Recanati: Marino Onofri e Alessandro Petroselli.

Sarnano: Vittorio Funari.

Tolentino: Pietro Moretti e Umberto Romagnoli.

Treia: Adelelmo Menichelli.

Potenza Picena: Armando Amicucci, Orlando Morelli, Nicola Antinori, Mario Antonini, Marino Bonvecchi, Carlo Borroni, Raffaele Borroni, Edmondo Carestia, Luigi Carlini, Nazareno Casciotti, Igino Ceccotti, Augusto Cherubini, Amedeo Ciarrocca, Dino Ciminari, Ernesto Dari, Giuseppe Foresi, Attilio Garofalo, Pietro Gattari, Corradino Giacomelli, Giuseppe Giampaoli, Roberto Granati, Decio Grandinetti, Gabriele Guerrini, Attilio Mandolini, Albino Marcantoni, Raniero Massaccesi, Attilio Melatini, Onorino Micucci, Primo Mognani, Angelo Onofri, Armando Onofri, Domenico Pantanetti, Luigi Paolucci, Odoardo Paolucci, Dino Pasquali, Ulisse Pepi, Giuseppe Piersanti, Alessandro Pigini, Armando Rinaldelli, Armando Rinaldi, Ermanno Sagettoni, Giuseppe Savoretti, Igino Savoretti, Alessandro Sbrollini, Giuseppe Taffi (già decorato con la croce di guerra al valore militare), Marcello Zallocco, Marino Zallocco, Pasquale Zallocco.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Individuato automobilista pirata Successivo Pedofilia, abusa di una ragazzina minorenne. Arrestato