Giornate Fai, le foto. Tutti pazzi per i tesori ‘svelati’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 19 marzo 2016 – Tutti pazzi per il Fai (foto) e per i «tesori svelati» della città. Stamattina centinaia di visitatori hanno partecipato alla prima Giornata di Primavera, che si è rivelata un grande successo al di sopra delle aspettative degli stessi volontari.

A Villa Guerrini (Pesaro) in tantissimi si sono messi in coda quasi un’ora prima dell’apertura ufficiale, e dopo poco, i quaderni delle volontarie all’ingresso avevano già registrato oltre 330 visitatori.

Un pubblico attento e variegato, costituito da giovani e adulti, comprese tante famiglie con bimbi al seguito. Stesso successo alle Officine Benelli e al Museo Morbidelli, dove nel pomeriggio si sono presentati centinaia di appassionati dei motori roboanti e della tradizione che lega la città alle due ruote.

Domenica mattina l’attenzione si sposta ai Giardini di Villa Miralfiore (il cui ingresso è riservato ai soci Fai) e al Parco Miralfiore (libero per tutti, dalle 10-12.30 / 15.30-17:30).

Alle 10,30 si parte con un momento musicale a cura degli allievi del conservatorio Rossini, a cui seguirà una conferenza di Annamaria Ambrosini Massari, Rodolfo Battistini e Roberta Martufi (ingresso riservato ai soci fino ad esaurimento posti; info e prenotazioni 339 4849563).

In giornata restano naturalmente aperti i Giardini di Villa Guerrini, con «Le Limonaie di Muraglia» e l’Oratorio Sant’Emidio, così come alle Officine Benelli e al Museo Morbidelli (10-12.30 / 15-18.30).

A Urbino apertura eccezionale di Palazzo Mauruzi della Stacciola (sede dell’ex Tribunale), in P.zza Gherardi. Dalle 10 alle 12:30 e dalle 15 alle 18:30 si potranno apprezzare gli antichi fasti di un edificio nobile caduto in degrado e chiuso da decenni.

Domenica mattina (alle 11, 16 e alle 17 visita guidata a cura di Andrea Bernardini e Tiziano Mancini. Tra gli altri beni visitabili: Palazzo Paciotti Passionei (10 – 12:30 /15 -18:30), accompagnati dagli Apprendisti Ciceroni del Liceo artistico Scuola del Libro.

Alle 16, visita guidata dal professor Adriano Calavalle. Gabinetto di Fisica: Museo Urbinate della Scienza e della Tecnica (10 – 12:30 /15 -18:30). Oratorio della Morte (stessi orari) visite guidate, e alle 16, conferenza a cura del professor Luigi Bravi.

A Fano si aprirà al pubblico Palazzo Bracci Pagani (10 – 12:30 /15 -18:30) un edificio del ‘700-‘800, da poco restaurato dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Fano per realizzare un polo museale.

A Cagli si spalancano i cancelli del Cantiere della Rocca, Soccorso Converto e Torrione di Francesco di Giorgio Martini (9:30 -12:30 / 14:30 – 18:30) visite guidate dagli studenti dell’ Istituto Comprensivo Michelini Tocci. Alle 17 invece (Torrione) momento musicale a cura degli allievi del Conservatorio Rossini di Pesaro.

Ad Apecchio è previsto un percorso nel Centro Storico che partirà da Palazzo Ubaldini. Dalle 15 alle 17:30, visite guidate dagli studenti dell’Istituto «Scipione Lapi», mentre alle15 alle 16:30, visita guidata particolare a cura di Daniela Rossi, con momento musicale degli allievi del Conservatorio Rossini (ore 17 Teatro G. Perugini).

A Piobbico infine, si potranno vedere la Chiesa di Santo Stefano e le Fornaci Romane (15 – 18). Alle 17, alla chiesa di Santo Stefano, momento musicale del Conservatorio Rossini. Per maggiori info: www.giornatefai.it

 

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

I commenti sono chiusi.