Giovane finisce nei guai. I carabinieri gli trovano un chilo di marijuana

20160115_droga

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche-i-
Il giovane è stato fermato a bordo della sua auto e subito ha dimostrato una certa irrequietezza. Nell’approfondire i controlli i carabinieri gli hanno trovato quindi qualche grammo di marijuana in macchina. Estendendo la perquisizione a casa gli trovano ulteriori 950 grammi della stessa sostanza.

Lo hanno trovato con un chilo di marijuana, sono scattate le manette per un giovane di 32 anni di Jesi.
L’operazione antidroga è stata portata a termine dai carabinieri della Stazione di Jesi, agli ordini del luogotenente Fiorello Rossi. A finire nei guai M.M., 32 anni, disoccupato, abitante nella periferia di Jesi.

A lui i militari sono arrivati dopo un lungo monitoraggio del territorio proprio per cercare di porre un argine al fenomeno dello spaccio della droga.

Il 32enne, quindi, dopo le formalità di rito, è stato trasferito alla Casa Circondariale di Ancona, come disposto dal pm di turno, in quanto accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Meteo, nelle Marche è allerta. Neve e gelate nel weekend Successivo Sanità, firmato accordo ospedale Fermo