Giovane mamma stroncata da un male a 36 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 21 dicembre 2015 – Giovane mamma muore a 36 anni stroncata da un male incurabile. Sara Brizi, originaria di Sforzacosta ma residente da tempo insieme al compagno Diego e al figlioletto Lorenzo, di appena due anni, a Porto Potenza, è morta sabato pomeriggio all’ospedale di Macerata. Era stata ricoverata circa tre settimane fa, dopo essersi sottoposta ai controlli di routine che non gli avevano dato scampo. Da tre anni lottava contro un tumore, se n’era accorta quando era rimasta incinta di Lorenzo. Si era sottoposta a diversi interventi e sembrava fosse riuscita ad uscire dal tunnel del cancro, ma poi tre settimana fa la tragica notizia. Sara insegnava inglese e matematica all’istituto comprensivo ‘Giacomo Leopardi’ di Potenza Picena, dove tutti la ricordano con le lacrime agli occhi.

«Sara era una donna forte – la ricorda una collega –. Non parlava mai della sua malattia. Per lei era un capitolo chiuso. Sara era sicura di averla sconfitta. Lascia un vuoto incolmabile. Solare, positiva ed estremamente innamorata della famiglia e del suo lavoro. Nonostante quello che aveva sofferto arrivava a scuola con il sorriso sulle labbra. Aveva sempre una parola di conforto per tutti». Oggi pomeriggio in tanti si sono stretti alla famiglia durante il funerale celebrato nella chiesa Corpus Christi di Porto Potenza. «Sarà un Natale triste – dice un’altra collega –. Ma siamo sicuri che Sara ci farà gli auguri anche dal cielo». «Ti vogliamo bene maestra Sara – la lettera straziante dei suoi alunni –. Ti auguriamo buona fortuna per il viaggio che stai cominciando in paradiso. Prima di Natale avevi detto che saresti venuta a salutarci. Ora lo farai da lassù. Dal paradiso potrai sempre sgridarci se sbagliamo qualche calcolo».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Perugia-Ancona, l'Anas annuncia la consegna del tratto umbro Successivo Amianto, a giudizio Brachetti Peretti