Gli hacker di Anonymous attaccano il sito dell’Apm

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 26 gennaio 2016 – Hacker bloccano il sito dell’Apm, l’azienda pluriservizi del Comune di Macerata.

Una schermata nera e la firma di Anonymous, il collettivo internazionale di pirati informatici, compaiono da ieri pomeriggio sulla home page del sito, accompagnate dalla scritta bianca su fondo nero «No wars, no religions, no financial power for a better world. We are legion, we don’t forget, we don’t forgive, expect us».

In italiano: «No guerre, no religioni, no potere finanziario per un mondo migliore. Siamo una legione, non dimentichiamo, non perdoniamo, aspettateci».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Banda specializzata in rapine, arresti Successivo 'Deserto' ad Ascoli, protesta CasaPound