Gli invincibili chiudono con un pareggio: la Maceratese è una favola

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Giulianova (Teramo), 10 maggio 2015 – Adesso chiamateli gli invincibili. Imbattuti per 34 lunghe giornate. Che fosse già una stagione indimenticabile per la Maceratese lo aveva certificato il pass promozione, staccato con una settimana d’anticipo. Ma il pari di Giulianova ha impresso un marchio indelebile, un sigillo che profuma di storia. Anzi, di leggenda. Perché nessuno c’era mai riuscito prima, nella storia biancorossa. Perché quelli della stagione 2014,15 verranno tramandati ai posteri come gli invincibili. Di nome e di fatto.

La cartolina del giorno è la presenza di oltre 250 tifosi maceratesi, giunti appositamente per festeggiare l’ennesimo traguardo stagionale. In campo il ritmo è compassato per tutti, ma Belkaid poco dopo la mezzora rompe gli indugi, approfittando di una dormita della difesa giallorossa per beffare Sollo con un bel diagonale. Sugli spalti si festeggia come se ci fosse ancora un campionato da vincere, e questo forse carica i locali che in avvio di ripresa trovano il pari, con Falco abile nel servire l’accorrente Mariani. Saitta deve pure sporcarsi i guanti su una conclusione di Nassi, ma è poca cosa. Il triplice fischio arriva in fretta, e corona un’annata da record. La favola degli invincibili.

IL TABELLINO

GIULIANOVA (4-4-2): Sollo 6; Testoni 6 (42’ st Cardile sv), Ferrante 6,5, Di Pasquale 6, Sborgia 6; Mariani 6,5, Raparo 6, Esposito 6, Gaetani 6 (33’ st Halvorsen sv); Falco 6,5, Nassi 6 (38’ st Marozzi sv). A disp.: Falso, Sciamanna, Beccaceci, Pecoraro, Censori, De Matteis. All.: Giorgini 6.

MACERATESE (4-3-3): Saitta 6; Cordova 6,5, Garaffoni 6, Petti 6,5, D’Alessio 6; Croce 6, Romano 6,5, De Grazia 6 (38’ st Tortelli sv); Perfetti 6 Bartolini 6 (27’ st Ferri Marini 6), Belkaid 7. A disp.: Fatone, Cervigni, Lari, De Crescenzo, Ribichini, Kouko, D’Antoni. All.: Magi 7.

ARBITRO: Acanfora di Castellammare 6.

Guardalinee: Pallini e Gallucco.

MARCATORI: 34’ pt Belkaid (M), 6’ st Mariani (G).

NOTE: Spettatori 1.100 circa, 250 dei quali provenienti da Macerata. Ammoniti: Esposito (G), Di Pasquale (G). Angoli: 5-4 per il Giulianova. Recupero: pt 1’, st 2’.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Da Ascoli a Dubai. «Ho lasciato il posto fisso per una vita da sogno» Successivo Civitanovese beffata all’ultimo minuto: sfuma il sogno play-off