Gli svuotano il furgone davanti al palas: «Spariti attrezzi da lavoro per 10mila euro»

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 21 novembre 2015 – Gli svuotano il furgone con le attrezzature da lavoro: bottino da 10mila euro. La disavventura è capitata a un maceratese in trasferta da lavoro. A raccontare come sono andate le cose è la stessa vittima del furto, Massimiliano Montecchiari, tecnico di caldaie e climatizzatori. «Sono in giro per lavoro a Civitanova – spiega –, quando ricevo una telefonata di un collega che mi chiede di passare all’Eurosuole Forum dove sono in corso gli allenamenti della Lube. Arrivo al palazzetto verso le 18.25 e noto un gran movimento di persone che vanno a vedere gli allenamenti. Mi intrattengo a parlare con il collega fino alle 19.10 poi ritorno al furgone, apro normalmente la portiera e riparto per Civitanova Alta dove mi aspetta un cliente alle 19.30. Arrivo nell’abitazione del cliente, e come da prassi apro con il telecomando la portiera posteriore del furgone per prendere la valigia degli attrezzi. Con grande sorpresa legata a terrore mi accorgo che il vano di carico del furgone è completamente vuoto».

Nel furgone Montecchiari aveva una vera e propria officina mobile con attrezzi, supporti elettronici e ricambi per un valore approssimativo di 10mila euro. «Non c’è più nulla – constata sconsolato Montecchiari –. Il danno è doppio; uno grandissimo a livello economico, ma il peggiore e a livello morale. Per un artigiano come me, gli attrezzi da lavoro sono sacri, è la cosa che ti permette di portare avanti la famiglia. Parlando con le forze dell’ordine, gentilissime e disponibilissime, mentre facevo la denuncia, mi sono accorto che anche loro sono impossibilitati a svolgere il loro mestiere. Rubare così tanta roba in pochi minuti, in un luogo dove ieri sera c’era un bel movimento di auto e persone e sconvolgente. Quando vieni toccato da queste cose e rifletti sull’accaduto, ti senti svuotato. Non so più cosa pensare. Certo è, per come sono fatto, che da oggi ricomincio daccapo, cercando di metterci più grinta di prima e cercando in qualsiasi modo, per il poco che posso fare, di migliorare questa società. Comunque – conclude Montecchiari – gente attenzione quando parcheggiate nei centri commerciali o fuori dal palazzetto; fino a ieri io non ci pensavo, ora sì».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Fabriano, l’Enel avvisa: «Attenti alle truffe» dei finti operatori Successivo FABRIANO - DOPO DUE SETTIMANE DI LAVORI RIAPERTA VIA RAMELLI