Gp Qatar, Valentino Rossi nono nelle prime libere: "Siamo in difficoltà"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Losail (Qatar), 26 marzo 2015 – “Avevamo alcune cose da provare, perché nei test la moto mi si muoveva dietro in entrata di curva. Siamo un po’ in difficoltà perché in queste condizioni dopo pochi giri la gomma dietro si rovinava e visto che avevano deciso di fare tutto il turno con una gomma, non sono stati abbastanza veloce della seconda parte perché era abbastanza rovinata”: Valentino Rossi ai microfoni di Sky MotoGP spiega il problemi della sua Movistar Yamaha che non gli hanno permesso di fare meglio del nono tempo nelle prime libere del GP del Qatar.

Questo dimostra che abbiamo problemi di setting, non sono abbastanza veloce e dovremo guardare i dati e capire come risolvere i problemi domani che abbiamo due turni di prove libere. Dobbiamo anche migliorare il tempo per entrare nella top ten così di accedere direttamente alle qualifiche due” aggiunge il “Dottore”.

Negli ultimi test qui era andata un po’ meglio. Oggi abbiamo provato a fare un altro step ma non è andata bene. In tutto ciò c’è una buona notizia ed è che Jorge (Lorenzo) è andato abbastanza forte, quella cattiva che le due Honda oggi hanno fatto la differenza, sono stati gli unici a girare più forte degli altri”.

Marc Marquez e Dani Pedrosa hanno fatto registrare una doppietta per il team Repsol Honda, piazzando le loro RC213V in vetta alla classifica dei tempi. Il campione del mondo ha chiuso in 1’55”281, il compagno di squadra attardato di 76 centesimi. Terza posizione per la GSX-RR di Aleix Espargarò (Suzuki Ecstar) staccato di 4 decimi dalla coppia di testa, solo 13 millesimi più veloce del connazionale Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) e l’inglese Cal Crutchlow (CWM LCR Honda).



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Buon Compleanno a Diana Ross Successivo Gerry Scotti lascia la televisione "Tra poco compio 60 anni, ecco cosa farò"