Gradara, concorso albero di Natale 2014 – frazione Santo Stefano

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Gradara (Pesaro e Urbino), 9 dicembre 2014 – Frazione di Santo Stefano. Titolo: «La fiaccolata». Alto sei metri l’albero ha ispirato i residenti di Santo Stefano che davanti a tale imponenza hanno inscenato una fiaccolata in perfetto stile alpino.

Al posto dei maestri di sci, folletti del bosco fatti da pigne con stecchi di cotton fiocc, arachidi come piedi e teste di noce. Se la punta dell’abete si perde come fosse la cima della montagna, a tre metri di altezza campeggia il rifugio, mentre la pista circonvoluta scivola verso il basso fino alla baita Santo Stefano. Più che un addobbo il lavoro fatto dai residenti della suggestiva frazione di Gradara è un racconto ad uso e consumo dei bambini.

«Nel cercare di ricostruire un paesaggio in miniatura abbiamo avuto con noi – spiega Silvana Banini – Giada e Mattia, i figli di Genny, che ci hanno dato una grande mano con la forza della loro fantasia».

Il desiderio dello staff di Santo Stefano: «E’ quello di poter coinvolgere in questa bella tradizione – continua Banini – le giovani generazioni che abitano a Santo Stefano».

L’invito è lanciato. Nel frattempo il merito dell’allestimento di quest’anno va ai coordinatori dell’allestimento: «Gemmino Borselli, Patrizia Conati, Elvidio Pensalfini, Paolo e Daniela Donati, Giacomo e Genny Mascarucci, Donatella Santi».

s. v. r.

Torna all’articolo principale



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Gradara, concorso albero di Natale 2014 - Circolo Giogra Successivo Gradara, concorso albero di Natale 2014 - Centro storico