Guida spericolata, alt della Finanza: nell’auto droga e una pistola, due arresti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Grottammare (Ascoli Piceno), 10 giugno 2015 – I militari della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno hanno arrestato due persone per spaccio di drogaIeri sera le Fiamme Gialle hanno bloccato un’auto nei pressi del casello autostradale di Grottammare. Nella vettura viaggiavano due fratelli di origine napoletana, S.U di anni 45 e S.G. di anni 41.

Il fermo dell’autoveicolo si è reso necessario per una manovra pericolosa del conducente. I controlli successivi hanno evidenziato che il guidatore era sprovvisto di patente ed entrambi i soggetti fermati gravati da precedenti di polizia per droga.

Ciò ha indotto i militari ad eseguire altri accertamenti. Infatti, nel corso dell’ispezione all’autoveicolo, l’attenzione dei militari è stata attirata dagli sportell, montati in modo diverso da quello di fabbrica. Sul posto è stata quindi fatta intervenire un’unità cinofila della Compagnia di San Benedetto del Tronto. Non è stato difficile per la Fiamma Gialla “a quattro zampe” Ughel con il proprio infallibile fiuto, concretizzare i sospetti dei militari.

L’ interesse del cane si è indirizzato verso le portiere al cui interno, una volta smontate, sono stati rinvenuti 13 involucri di cellophane contenenti complessivamente un chilo e mezzo di marijuana, 2 involucri di cellophane con oltre 100 grammi di cocaina, una pistola Beretta calibro 9 con matricola abrasa e tredici proiettili dello stesso calibro.

La cocaina è risultata ad un primo esame di elevato grado di purezza e quindi da tagliare prima di essere immessa in consumo. La droga complessivamente sequestrata avrebbe fruttato sul mercato circa 100.000 euro. I due napoletani sono stati quindi tratti in arresto.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fumo dalla finestra, in casa c’è un invalido: i pompieri sfondano la porta Successivo Gdf arresta 2 fratelli, droga e pistola