Hacker nel sito delle scappatelle: ora tremano anche 1.700 ascolani

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli-Piceno, 26 agosto 2015 – Le scappattelle in Rete finiscono nella rete degli hacker: l’attacco al sito Ashley Madison ha causato un vero e proprio terremoto nel mondo, molto fertile, dei fedifraghi. «La vita è breve, concediti un’avventura»: questo il motto del sito di incontri canadese e dedicato espressamente a persone impegnate o sposate in cerca di avventure. Dopo l’incursione degli hacker la cronaca ha fatto registrare anche tre suicidi che pare siano riconducibili proprio all’attacco al sito. Per chi volesse curiosare, adesso c’è anche la mappa: una piantina che indica la percentuale di uomini iscritti al sito e soprattutto il numero di utenti attivi.

Abbiamo quindi fatto un piccolo viaggio nella nostra provincia per capire quali siano le zone a più alto rischio tradimento. Partendo dal capoluogo, Ascoli fa registrare una percentuale di user di sesso maschile di oltre il 93%. Un dato comunque in linea con le altre città della zona: 92,5% a Folignano, 92,8 ad Appignano, 93,7 a Castel di Lama, 93,7 a Offida, 94,7 a Colli, 96,7 a Spinetoli, 93,9 a Monteprandone, 94,2 a Grottammare, 95,4 a San Benedetto, 90,9 a Ripatransone addirittura il 100% a Cupra, Monsampolo, Massignano e Acquaviva. L’unico pallino giallo, che quindi indica una maggior presenza femminile tra gli iscritti, è Castignano: qui il popolo maschile di Ashley Madison è pari al 72%. Una volta fatta questa prima distinzione sul sesso degli utenti, che appunto va in linea con il trend mondiale di una netta prevalenza di testosterone, ecco che l’altro dato riguarda il numero di chi è iscritto al portale canadese. In generale l’Italia è tra i paesi più attivi e la nostra provincia si ritaglia comunque uno spazio di rilievo.

Ad Ascoli sono 753 gli user, un numero nettamente superiore ai 461 di San Benedetto, città che per numero di abitanti si avvicina molto al capoluogo. Sul terzo gradino di questo particolare podio finisce Grottammare, con 122 utenti; numeri importanti anche per Monteprandone, con 83 iscritti. A Cupra se ne contano 33, poi 31 a Spinetoli, 27 a Folignano, 22 a Ripatransone, 19 a Colli, 18 nella ‘femminile’ Castignano, 17 a Massignano, 16 a Castel di Lama e Offida, 15 a Monsampolo, 14 ad Appignano, 11 ad Acquaviva.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ancona, 16enne litiga con i genitori e si lancia dal tetto: gravissimo Successivo Fisco: archiviata inchiesta Rainbow