I cinesi puntano l’ex Oviesse: trattative per i locali in via Garibaldi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 9 febbraio 2016 – Avvistato un gruppo di cinesi in via Garibaldi, ma questa volta non si tratta degli strascichi del Capodanno cinese. Il gruppo, infatti, ieri mattina è andato a fare un sopralluogo nei locali dell’ex Oviesse, chissà forse con l’intenzione di ridare vita a quei locali oramai chiusi e polverosi da quasi tre anni. Era il 31 marzo 2013 quando il negozio ha chiuso definitivamente per trasferirsi in una zona che secondo l’azienda era più redditizia: quella del centro commerciale Corridomnia. Ma i proprietari dei locali smentiscono l’interessi da parte di gruppi di imprenditori cinesi che vorrebbero acquistare i locali.

«Ci sarebbero altri progetti in ballo – spiegano –, abbiamo diverse persone che vengono di tanto in tanto a vedere i locali e speriamo di chiudere qualche trattativa al più presto». Tramontato, invece, il progetto che avrebbe trasformato la zona in un’area sportiva e fitness con tanto di piccola piscina interna dedicata alla riabilitazione. Il progetto, per cui si era avviata una trattativa lo scorso anno, infatti, è stato definitivamente abbandonato. Trattative che nascono e muoiono nel giro di pochi mesi ma, intanto, i locali sono sempre tristemente chiusi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ospedale: risonanza magnetica e tac, nuovi macchinari in arrivo Successivo Operazione ‘Carnevale sicuro’, sequestrati ventimila articoli pericolosi