I cittadini di San Lazzaro fanno vincere "l’Area verde di via Giansanti"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Carlino borghigiano

Pesaro, 28 novembre 2014 – Un vincitore, tanti vincitori. E’ giunto al termine il concorso “Insieme per il nostro quartiere” 2014. Tanti i progetti sono stati presentati quest’anno, ma anziché decretare un solo vincitore, in questa edizione si è pensato di far vincere la solidarietà e la collaborazione. I Cittadini Attivi del Quartiere San Lazzaro, vincitori ufficiali con il progetto “Area Verde di Via Giansanti”, infatti, hanno deciso di donare una parte del materiale vinto alle scuole che hanno partecipato all’iniziativa. Non più un solo vincitore ma ben quattro vincitori.

Il gesto simbolico ma allo stesso tempo concreto (e materiale), va a sottolineare la collaborazione tra enti, associazioni e scuole, in periodi in cui le strutture che fanno parte del nostro vissuto quotidiano necessitano di risistemazioni e il solo modo per avviarle è rimboccarsi le maniche e collaborare.

«Bricocenter – spiega Ilaria Renzoni, Responsabile Comunicazione del centro – ha sposato l’idea di entrare all’interno del territorio in cui è collocato, ha deciso di partecipare attivamente a manifestazioni, rassegne, e anche portando un po’ del suo aiuto materiale e competenze per migliorare i luoghi di tutti».

Il concorso nazionale “Insieme per il nostro quartiere” che si è svolto dal 15 aprile scorso al 18 luglio, infatti, nasce per promuovere e contribuire al miglioramento di un luogo del paese o del quartiere utilizzato dalla comunità locale o comunque uno spazio con una destinazione di utilità sociale, ubicato sempre nel territorio circostante il punto vendita Bricocenter di riferimento.

In questo caso quello di Bellocchi. Pertanto l’attività di riparazione, manutenzione e abbellimento proposta dai partecipanti doveva essere finalizzata al miglioramento di un luogo del paese o del quartiere utilizzato dalla comunità – come locali nelle disponibilità di associazioni Onlus che operano senza scopi di lucro, oratori, scuole, case di riposo, canili/gattili, – ma anche locali di persone e/o famiglie indigenti, riconosciute dalla comunità del paese o del quartiere come bisognose di un intervento di miglioramento. La presentazione del progetto vincitore e realizzato avverrà sabato 29 novembre alle 10,30 al Bricocenter di Fano – Via L.Einaudi, 26. «Un momento per raccontare, un momento per stare insieme e per condividere».



 

Precedente Macerata, guerra per il canone d'affitto Padroni di casa a giudizio per stalking Successivo Fiscopoli a Pesaro, chiesti 36 anni e 51 milioni di danni agli imputati