I lavoratori della Indesit incontrano la Boldrini

IL BORGHIGIANO 2013

FABRIANO
Una delegazione di lavoratori della Indesit Company, che ha annunciato un piano da 1.425 esuberi in Italia, sarà ricevuta mercoledì 11 alle 12 alla Camera dei Deputati dalla presidente della Camera Laura Boldrini. Della delegazione faranno parte anche operai di altre aziende del Fabrianese colpite da pesanti ristrutturazioni e i segretari provinciali di Fim, Fiom e Uilm. I sindacati fanno sapere che chiederanno «un interessamento urgente di tutto il Parlamento sulla drammatica situazione in cui versa il territorio». Il comprensorio di Fabriano, ricordano infatti che Fiom, Fim e Uilm, «è uno dei territori che nel Paese ha maggiormente risentito della crisi in quanto caratterizzato da un distretto industriale monoprodotto, ovvero incentrato esclusivamente sulla produzione di elettrodomestici». All’incontro con Boldrini saranno presenti anche lavoratori dell’ex Antonio Merloni, di Elica, Best, Tecnowind, A.M.Cylinders, Ghergo Group, J.P. Industries e Faber. Era stata la stessa Boldrini pochi giorni fa ad Ancora a esprimere il desiderio di incontrare i lavoratori. «Credo che le Marche – aveva detto – siano una regione con grandi risorse, grandi lavoratori, persone che non si sono mai arrese davanti alle difficoltà».

 

 

Precedente Tecnowind, dal vertice arrivano segnali positivi Successivo Oggi 26° Mostra Regionale dell'Artigianato