I Subsonica live all’Adriatic Arena mandano in delirio i 3.500 spettatori

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Pesaro, 2 novembre 2014 – Un delirio di note ed emozioni ha travolto ieri sera tutto il pubblico dell’Adriatic Arena per il concerto-spettacolo dei Subsonica. Oltre 3.500 persone completamente rapite da più due ore di grande musica, supportata da effetti speciali strabilianti offerti dal nuovo palco pensato per l’ultimo tour della band torinese, completamente alimentato da luci a led. Samuel e compagni iniziano la serata suonando quattro brani del nuovo disco, ‘Una nava in una foresta’, tra cui il primo singolo ‘Lazzaro’.

E con i suoi fans è subito amore, per un album davvero travolgente, una nuova evoluzione per la band. Scatenati sul palco, i Subsonica partono con una carrellata di brani storici, tra cui ‘Nuvole Rapide’, ‘Nuova Ossessione’ e ‘Disco Labirinto’ che mandano in visibilio l’Adriatic Arena. Dopo poco più di un’ora i Subsonica cambiano veste (GUARDA LE FOTO) e per ‘Di Domenica’, ultimo singolo della band, salgono sul palco con delle giacche interattive, dove scorrono le gif inviate dai loro fans, fondendosi in un tuttuno con lo spettacolo. Il finale è un’esplosione di suoni e luci: Samuel e compagni fanno saltare all’unisono gli oltre 3mila del palas con un medley di brani storici della band, per chiudere poi con ‘Tutti i miei sbagli’ in versione inedite, vero capolavoro dei Subsonica.

 



 

Precedente Vuelle, Dell’Agnello: "Mi dispiace che la squadra sembri persa" Successivo Blitz anti-droga sui pullman: scoperti studenti con hashish e marijuana