Il bancomat non esplode, ma scoppia un incendio. Ladri in fuga

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Monte Urano (Fermo), 29 febbraio 2016 – Hanno tentato di far saltare in aria lo sportello del bancomat della Banca Toscana, ma il colpo non è riuscito, ha sviluppato un incendio e i balordi sono scappati, lasciando sul posto un’auto risultata rubata.

Il fatto è accaduto in via Marchesi, poco prima delle 4 di questa mattina. I ladri, hanno agito con l’ausilio di materiale infiammabile con lo scopo di creare un’esplosione che potesse aprire la cassaforte del bancomat. Qualcosa però, non ha funzionato come da piano stabilito e la combustione ha fuso la parte anteriore dello sportello, intasando di fumo l’interno dell’istituto di credito dove si è sviluppato un principio d’incendio, senza intaccare la cassaforte, rimasta integra.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della vigilanza privata, i vigili del fuoco di Fermo e i carabinieri della stazione locale che hanno acquisito le registrazioni della videosorveglianza ed indagano per risalire agli autori del gesto.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Muore nella culla, la madre: "Ditemi che è un brutto sogno" Successivo IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano-