Il ‘bravo’ maritino accompagnava la prostituta a battere: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Senigallia (Ancona), 19 ottobre 2015 – I carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un 57enne originario della provincia di Cosenza, operaio, sposato, residente a Senigallia per favoreggiamento della prostituzione continuato.

I militari hanno accertato che l’uomo da più giorni con la sua auto, una Fiat Scudo, provvedeva a prelevare una giovane rumena di 26 anni dalla sua abitazione in località Forcella a Montemarciano e ad accompagnarla a Senigallia per farle esercitare la prostituzione in strada.

Ieri sera i carabinieri, appostati, hanno sorpreso l’uomo che con la stessa Fiat Scudo era andato a prelevare la giovane dalla sua abitazione. Poi la Fiat Scudo ha imboccato la Statale in direzione nord verso Senigallia. Al termine del pedinamento il 57enne è stato bloccato ancora alla guida dell’auto sulla strada statale 16 nel tratto urbano di via Podesti, nei pressi del distributore di carburanti “Eni”, subito dopo aver fatto scendere la ragazza.

L’uomo era stato controllato qualche giorno fa, da una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri, in località Marzocchetta, mentre era in auto con la stessa donna. Espletate le formalità di rito l’indagato è stato condotto a casa sua in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida innanzi al Tribunale di Ancona e del rito direttissimo.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Tragedia a Jesi, morto a 45 anni Diego Zallocco, medico amico di Carlo Urbani Successivo Rivoluzione Samb, via Beoni e Alunni: in panchina torna Palladini