Il Carnevalò vince sul maltempo: in migliaia alla sfilata di maschere

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 14 febbraio 2015 – Il ‘Carnevalò’ vince sul maltempo. La pioggia ha rischiato di rinviare il grande evento, ma alla fine maschere e divertimento hanno avuto la meglio. Migliaia di persone hanno salutato l’arrivo delle maschere, che hanno sfilato lungo corso Garibaldi dopo il ritrovo in piazza della Repubblica. I più felici, come sempre, sono stati i bambini, ma anche gli adulti hanno avuto modo di apprezzare i veri e propri capolavori realizzati da alcuni dei gruppi carnascialeschi più noti d’Italia (e non solo).

Ad animare la diciannovesima edizione del ‘Carnevalò’ sono stati Mao Branca Street Band di Falconara Marittima, Fantasia Sogno e Realtà di San Lorenzo in Campo, OrienteXpress di Anna e Lorenzo Marconi di Senigallia, Fantasia di Giusy Bellagamba di Jesi, Centro Interculturale Peruviano di Ancona, Gruppo Salone Juve di Ancona, Associazione Maskerrando di Casalecchio di Reno (Bologna), Marghita Petric Mantoni di Jesi, Gruppo I Medievali di Ancona, Le Dame 800 di Ancona, Istituto Vanvitelli – Stracca – Angelini Sistema Moda di Ancona, Accademia di Danze Ottocentesche di Ancona, Alba Carnaval di Alba Adriatica (Teramo), Gruppo Steam Punk di Senigallia e Gli Amici del Carnevale di Venezia.

Arricchire il programma della giornata c’era anche la Banda musicale di Torrette, e soprattutto il gruppo Ipanema Show, che al termine del corteo ha proposto il suo coloratissimo spettacolo ‘Il gran carnevale brasiliano’ in piazza Pertini. Molti dei gruppi partecipanti sono ormai delle vecchie conoscenze del pubblico anconetano, e rappresentano quanto di meglio c’è dell’arte carnascialesca in Italia. In vari casi si tratta di realtà pluripremiate nelle maggiori manifestazioni, a partire dal celeberrimo Carnevale di Venezia.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente In marcia per riprendersi la strada privatizzata Successivo Montegranaro, Carnival festival più forte della pioggia. Ecco i vincitori