"Il Carnevel Dle Estet" ha la passione brasiliana

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 16 luglio 2015 – Le iniziative estive del mercoledì a Pesaro. Come previsto è arrivato ieri sera «il Carnevel Dle Estet» che si svolgerà tutti i mercoledì fino al 26 agosto. Un’iniziativa ricca di eventi, colorata e coinvolgente come il Carnevale.

Il tutto è iniziato alle 17 con i giochi in spiaggia negli stabilimenti balneari Marevivo, Gabri, Wanda, Irene e Iole, poi dalle 21 nei ristoranti La Dolce Sosta e l’Artista (a piazzale D’Annunzio), La Suite degli Zingari e H2O (via Nazario Sauro), e all’hotel Flying (viale Verdi) l’esibizione di samba con ballerine brasiliane (FOTO). In via Nazario Sauro, quindi, dalle 21.30, per oltre un’ora spazio all’animazione, trucca bimbi, balli di gruppo, l’animazione «balla con noi» con ballerine brasiliane; poi dj set, balli anni 70 e 80 e latini. In attesa del prossimo mercoledì 22 luglio quando nell’ambito del «Gran Carnevel Dle Estet» in collaborazione con l’Ente carnevalesca di Villa Fastiggi, ci sarà una sfilata di carri, tra cui uno di Fano, e lancio di caramelle.

Per questo nella vicina Fano, la città del carnevale per antonomosia, alcuni carristi fanesi hanno sollevato la polemica. Ruben Mariotti dell’Associazione carristi fanesi dice: «È un affronto farsi rubare il Carnevale da Pesaro quando abbiamo i carri fermi nei cantieri: tutto perché non c’erano 30 mila euro. Togliere il carnevale estivo a Fano per organizzarlo a Pesaro è un vero e proprio schiaffo per la nostra città».

«Un errore – incalza il presidente della Carnevalesca Luciano Cecchini – non prevedere la promozione estiva del Carnevale». Cecchini, non vuole entrare nel dibattito politico, ma certo «Il Carnevel dle Estet» che si sono inventati i commercianti di Pesaro con tanto di sfilata di carri e lancio di caramelle, non passa inosservato tra i sostenitori della manifestazione carnevalesca. «Non critico nessuno – commenta Cecchini – ma io sono dalla parte del Carnevale. Credo sia stato un errore non organizzare il Carnevale estivo quale strumento di promozione del Carnevale invernale. E così quest’estate non si faranno né il Carnevale, né la Fano dei Cesari».

l.d.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Si sente male in casa, muore a 58 anni Successivo Omicidio Ferri, attesa sentenza a Pesaro