Il coccodrillo non si trova: sospese le ricerche

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 28 agosto 2015 – Sono state sospese le ricerche del coccodrillo o alligatore che sarebbe stato avvistato ieri alla foce del Chienti a Civitanova. Corpo forestale e vigili del fuoco sono stati impegnati per ore, anche questa mattina, nella ricerca di tracce che potessero confermare l’avvistamento fatto da un istruttore canoista. Si sono spinti anche sul versante elpidiense. Stamattina sul posto è arrivato anche Mario Marconi, erpetologo di Camerino. Considerando però che si tratta di ricerche dispendiose, che è stato fatto un solo avvistamento e che quindi l’uomo che ha dato l’allarme potrebbe essersi anche sbagliato, si riprenderà a scandagliare la zona solo nel caso in cui arriveranno ulteriori notizie. L’uomo che avrebbe visto l’animale è stato comunque considerato attendibile dalla Forestale: ha raccontato di essersi avvicinato a meno di un metro dal presunto coccodrillo e di aver visto chiaramente gli occhi e le narici. Secondo la testimonianza si tratterebbe di un esemplare lungo non più di 50 centimetri, quindi se fosse veramente un coccodrillo sarebbe nato da poco. L’animale sarebbe stato avvistato anche da un pescatore, Mirza Baig: «Era un coccodrillo, ne sono sicuro. Puntava alcuni gabbiani».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Whirlpool, Ceriscioli《Produzione da rafforzare》 Successivo Religione e politica: Cacciari e Dionigi al Rossini