Il Comune svende il suo patrimonio, nuova asta ribassata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 4 novembre 2015 – Ancora nessun acquirente per l’ex ‘Sharivari’ e gli altri immobili comunali messi in vendita nel 2015. E il comune ci riprova per l’ultima volta abbassando il prezzo del 10%. L’ufficio Patrimonio del Comune di Fano ha indetto, infatti, una gara (la terza e ultima per quest’anno) per la vendita di 26 immobili comunali per il giorno 13 novembre alle ore 9:00 nella sala del consiglio comunale in via Nolfi. “Le domande di partecipazione, con la relativa offerta – spiega l’assessore al Patrimonio, Carla Cecchetelli -, dovranno essere presentate al Protocollo del Comune entro le ore 12:00 del giorno 12 novembre, a pena di esclusione della partecipazione e il pagamento deve essere effettuato improrogabilmente entro il 18 dicembre 2015″.

Gli immobili messi in vendita sono di diverse tipologie: vanno dai negozi commerciali in pieno centro storico come quello all’angolo tra via Montevecchio e via Alavolini (al civico 46, dove c’era Sharivari) e Sant’Orso, ai terreni agricoli nonché qualche fabbricato colonico a Bellocchi e Rosciano. “I terreni agricoli sono di diverse dimensioni – entra nel dettaglio l’assessore competente – e vanno dai pochi ettari che si trovano nella zona di Caminate, Fenile e Sant’Andrea in Villis a quelli più estesi in comune di Serrungarina ed ancora in località Caminate e San Costanzo. Rispetto all’ultima asta si è proceduto a limare al ribasso alcuni valori e sempre rispetto all’ultima asta è stata introdotta un’opportunità in più, prevista dal regolamento comunale, ai sensi della quale per gli immobili che hanno un valore a base d’asta superiore a 400.000 euro l’aggiudicatario può chiedere di corrispondere entro il 18 dicembre la somma pari alla metà dell’importo di aggiudicazione e versare la restante parte entro il 30 giugno 2013″.

Si può scaricare il bando completo del sito del Comune alla voce albo pretorio online tutte le informazioni relative agli immobili possono essere richiesti all’ufficio Patrimonio.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Fano Jazz Club, note pugliesi per una nuova scommessa musicale Successivo Mancini ha un portafortuna per Valentino Rossi: ecco il tweet