Il mare restituisce due nuove carcasse di tartaruga: è allarme

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 10 febbraio 2015 – Il mare restituisce due nuove carcasse di tartaruga (foto) all’altezza di bagni Chalet a mare. Le violente mareggiate di questi giorni stanno respingendo sulle spiagge infinite quantità di rifiuti, in mezzo a questi sono stati trovati anche due esemplari di “caretta caretta” in evidente stato di decomposizione.

A segnalarle lunedì mattina presto, dei ragazzi che facevano footing in spiaggia, che hanno subito allertato i militari della Capitaneria di Porto, in questi giorni sotto pressione per le difficili condizioni meteomarine. La Guardia Costiera però non è potuta intervenire subito a causa dei sottopassi allagati. Solo questa mattina i mezzi sono riusciti a raggiungere la spiaggia recuperando e monitorando le due carcasse.

Il primo esemplare misurava 60 centimetri di lunghezza al carapace per 35 chilogrammi di peso, l’altro invece, ancora più grande, era lungo oltre 80 centimetri per 60 chili di peso. Resta alta l’attenzione sul fenomeno che vede un numero preoccupante di esemplari spiaggiati proprio lungo le coste di Romagna e Marche.

A lanciare l’allarme è stato il presidente della Fondazione cetacei di Riccione, secondo cui all’origine del fenomeno in forte crescita potrebbero esserci le reti da posta che i pescatori stanno collocando in mare con maggiore frequenza.

Fra.pe.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - I vandali sfrecciano in auto. Distrutte due colonnine Successivo Affronta la crisi e si mette in gioco a 24 anni: Agnese apre una sartoria a Ostra