Il nostro gladiatore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 2 agosto 2015 – E pensare che da piccolo, a cinque anni, aveva paura dell’acqua della piscinaVent’anni dopo, ieri, ha nuotato per venticinquemila metri nelle acque del fiume russo Kazanka, in Kazan. E lo ha fatto più forte di tutti. Simone Ruffini di Tolentino, il «gladiatore» (così gli ha scritto il padre Ermanno in un sms), ha portato l’oro mondiale della 25 chilometri di nuoto in Italia, a Tolentino. Lo ha fatto come solo i grandi sanno fare, con il sacrificio e la fatica dei campioni, di quelli che costruiscono un’impresa giorno dopo giorno. Ed è stato perfetto. La favola di Simone è anche la nostra, perché tutta l’Italia è orgogliosa di lui. A Tolentino è sbocciato un campione. Chapeau. 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ascoli, il cavaliere Innocenzi di Solestà vince ​il quarto palio consecutivo Successivo Oggi è il compleanno di... by Il Borghigiano