Il nuovo palazzetto è realtà, ora manca solo la Lube

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 21 dicembre 2014 – «A volte i sogni si realizzano. Finiti ieri i lavori del palasport di Civitanova (non state su scherzi a parte)». Sono queste la parole usate dal vicesindaco Giulio Silenzi per annunciare la fine dei lavori del tanto attesso e discusso palazzetto. Dopo 30 anni di promesse e parole, la città può dare il benvenuto a una struttua di livello nazionale, che diventerà, tra le altre cose, la casa della Lube volley. Per accasarsi però, la squadra di pallavolo dovrà aspettare molto probabilmente febbraio, per l’omologazione della federazione. Il palazzetto è stato realizzato in cinque mesi, grazie al lavoro della società che ha realizzato i lavori, presiediuta da Mauro Mattucci, e del Comune. Domani intanto è previsto il collaudo tecnico e martedì la presentanzione ufficiale.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Trovato morto sotto una quercia: forse scalciato da un toro Successivo Caro Picchio, ora risorgi