Il più brutto del mondo rimane Giovanni Aluigi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Piobbico (Pesaro e Urbino), 7 settembre 2014 – E’ ancora Giovanni Aluigi, detto “la belva“, 49 anni, il presidente mondiale del Club dei brutti. La proclamazione, ieri pomeriggio a Piobbico, accompagnata dal tripudio di tantissimi fan, giunti da diverse parti d’Italia.

Sul palco però, a sostituirlo per un lutto famigliare che l’ha colpito nei giorni scorsi, c’era il vice presidente Matteo Blasi, detto “Gedeone”.

Lo slogan usato durante la campagna elettorale “La bruttezza è una virtù, la bellezza una schiavitù” è stato il messaggio vincente di Giovanni Aluigi. Per il riconfermato presidente si tratta della quinta rielezione sullo scranno più alto di questa associazione, che raccoglie tanti consensi e che ha ormai più di trentamila iscritti.

Sul palco a far festa anche la cantante Fiordaliso.

 



Precedente Ancona, si ribalta con l'auto in via del Castellano e muore con la testa schiacciata Successivo La Vis Pesaro inciampa al primo passo: con l’Amiternina è subito ko