Il regno degli zombie nel castello di Gradara

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Gradara (Pesaro e Urbino), 21 settembre 2014 – Chi si fosse imbattuto, per errore, dalle parti di Gradara sabato notte, poteva a buon diritto pensare di essere finito in un incubo bello e buono. Zombie ovunque, credibili, terribili, orripilanti, avevano conquistato il clima fiabesco di Gradara.

Il piccolo centro dominato da un castello che è un tutt’uno con le mura storiche e il centro, ha ospitato “Zombie Walk Gradara”, una passeggiata dei morti viventi che ha chiamato a raccolta appassionati del genere da tutta Italia. Il meeting di zombie prevedeva un vero “contagio” (e come potrebbe altrimenti avviarsi una invasione di zombie?) e poi appuntamenti anche a sfondo culturale come la conferenza di Maria Teresa e Barbara De Carolis sui morti viventi nella letteratura cinematografica.

Non poteva poi mancare l’omaggio a Paolo e Francesca, l’attacco finale degli Zombie, lo scontro negli accampamenti militari, i risvegli nel cimitero e — gran finale — lo scontro tra zombie e cacciatori. Dalle foto della nostra gallery si coglie lo spirito dell’evento, pensato per far divertire e provare, in una esperienza 4D più che 3D, le emozioni che affondano nelle nostre più lontane paure.



 

Precedente Calcio, la Vis Pesaro perde 1-0 Successivo Magi: "La squadra ha giocato come voglio", Mecomonaco: "Addolorato per i tifosi"