Il silenzio degli onesti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 21 giugno 2015 – In questo mondo di ladri, gli onesti si nascondono, spariscono, vengono dimenticati o si fanno dimenticare. Prendete la brutta storia della presunta combine della partita Savona-Teramo, quella che potrebbe portare l’Ascoli in B. In quel piccolo mondo di lerciume calcistico (sempre presunto, per carità), ci sono anche due eroi senza volto e di cui probabilmente nessuno ricorda già i nomi: Marco Cabeccia, sardo di 28 anni, e Alessandro Marchetti, livornese 27enne. Secondo la procura di Catanzaro i due, entrambi difensori del Savona, avrebbero rifiutato di incassare soldi per far perdere la propria squadra. Una cosa normale in un mondo normale, ma in Italia due così meriterebbero un monumento.

E invece sono scomparsi in un silenzio impenetrabile. Li abbiamo cercati, ma per ora non c’è stato niente da fare. Non parlano. Dicono che è per rispetto degli inquirenti. Ma la realtà è che hanno tutto da perdere. Ricordate Simone Farina, quello del Gubbio che denunciò una combine nel 2011? Lo premiò pure Blatter, che probabilmente si sarà sentito fuori posto accanto a quel calciatore onesto, lui che era il capo della Fifa dei corrotti. Insomma, Farina piano piano è sparito, il calcio italiano lo ha ripudiato e ora pare che sia nello staff tecnico dell’Aston Villa. Cabeccia e Marchetti, quindi, fanno purtroppo bene a tacere e a farsi dimenticare.

Quanto al mondo pallonaro ascolano, lo scandalo Dirty Soccer dovrebbe indurre i tifosi bianconeri a rendersi conto di quanto sono fortunati ad avere un presidente canadese, così lontano da noi da non riuscire nemmeno a razionalizzare come in Italia si possano fare certi giochetti. E allora speriamo che finiscano quelle polemiche inutili che trovano terreno fertile su Facebook. L’Ascoli Picchio è una società di gente pulita, e se dovesse arrivare la serie B, sarà da festeggiare come la vittoria dell’onestà. E non è poco in questo mondo di ladri.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Le nuove diligenze Successivo Pansa, orribili frasi razziste su Fb