Immigrazione, 20 profughi fuggono da Macerata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Macerata, 23 ottobre 2014 – Venti eritrei, arrivati a Macerata da Vibo Valentia nell’ambito delle operazioni umanitarie in corso nel Mediterraneo, sono fuggiti dal pullman che li stava trasportando dall’Asur (dove erano stati sottoposti ad accertamenti sanitari) all’Ufficio Immigrazione per le procedure di identificazione e si sono allontanati nelle vie e nelle campagne circostanti. La polizia è riuscita a trattenerne tre, due maggiorenni e un minorenne, poi portati in Questura per essere identificati. Altri cinque sono stati rintracciati oggi nei pressi di una scuola e portati all’Ufficio Immigrazione. Il minorenne è stato affidato ai Servizi Sociali del Comune.



Precedente Gay, il sindaco apre alle trascrizioni delle unioni civili Successivo Burrasca e mare forza nove La Riviera si prepara al peggio