Incendio alla Profilglass: le fiamme partite dagli scarti della lavorazione di alluminio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano, 27 settembre 2015 – Una colonna di fumo nero visibile anche a distanza è stato prodotto dal rogo scoppiato alla Profilglass spa di Bellocchi di Fano (lavorazione di alluminio), in via Meda. Secondo le prime informazioni, le fiamme sarebbero partite da resti di alluminio accatastati nel capannone. Il rogo si è esteso per circa 100 metri quadrati, ed è stato già circoscritto dai pompieri.

Sul posto anche i carabinieri e la Polizia municipale. Poco tempo fa l’azienda aveva annunciato l’intenzione di installare centraline di rilevamento della qualità dell’aria a proprie spese.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Incendio alla Profilglass di Fano con dense colonne di fumo nero Successivo San Benedetto, furto di 40.000 euro in un negozio di telefonini del centro