Incendio in un appartamento, intossicato il proprietario

pompieri

Un uomo è rimasto lievemente intossicato nell’incendio del suo appartamento, avvenuto ieri notte ad Avenale di Cingoli.

Secondo i vigili del fuoco intervenuti sul posto le fiamme si sarebbero sviluppate per il cattivo funzionamento di una canna fumaria, alimentate poi da un divisorio in legno nel soggiorno.

Un’equipe del 118 ha soccorso sul posto il proprietario dell’abitazione, e non è stato necessario portarlo in ospedale.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

Foto (dal web)

Precedente Ostra Vetere, nasconde la marijuana nel tronco di un albero Successivo Giunta Marche avvia esame pdl Province