Inciampa in una buca e cade: ora chiede un risarcimento di 66mila euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Matelica (Macerata), 7 novembre 2014 – La passeggiata primaverile, fatta il 29 maggio 2013 con il cane, in via Aldo Moro, a Matelica, è diventata per una donna un avvenimento che non potrà più dimenticare. All’incrocio con via Matteotti finì in una buca nascosta dall’erba e non segnalata.

Cadde a terra e batté violentemente la gamba sinistra. A distanza di un anno e mezzo dall’accaduto la donna ha deciso di portare il Comune di Matelica dinanzi al Tribunale di Macerata, tramite l’avvocato Laura Casoni.

Ha chiesto ai giudici che le venga riconosciuto un risarcimento del danno per 66.750,38 euro.



 

Precedente FABRIANO - Bici e cani vietati nei parchi comunali: la maggioranza si divide Successivo Ferrovie, sfida sindaci per Fano-Urbino