Incidente alla Liscia, auto in divieto centra un centauro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 15 maggio 2015 – Brutto incidente stradale nel primo pomeriggio alla Liscia. Grossa paura per un centauro 22enne di Mondolfo che è finito riverso a terra immobile, dopo essersi visto tagliare la strada da un’auto. Le sue condizioni, che in un primo momento parevano essere molto gravi, sono in miglioramento.  

Erano da poco passate le 15.15 quando è partita la chiamata ai vigili urbani di Fano che sono intervenuti sul posto per i rilievi di legge. Veniva da via della Liscia la Multipla condotta da R.F. 49enne fanese che ha attraversato viale 1° Maggio, non tenendo conto dell’obbligo di svolta a destra dove l’attendeva a pochi metri la rotatoria che gli avrebbe consentito di tornare indietro e prendere correttamente via Cairoli. La manovra richiede, evidentemente, troppa fatica per tanti automobilisti che invece di rispettare le regole tirano diritto noncuranti del divieto. Se tante volte va bene, non oggi. 

Sopraggiungeva proprio dalla rotatoria C.G, il 22enne a cavallo del T-Max centrato dalla Multipla nell’incrocio della Liscia. Immediato l’intervento dei sanitari del 118 che lo hanno condotto al Santa Croce. 

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Marche: alla settimana della celiachia convegni, aperitivi e incontri gluten free Successivo Inizio col botto per la Corsa alla Spada, la Cena dei Mille è un successo