Incidente sull’Adriatica, grave un 74enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 17 novembre 2015 – Esce fuoristrada ed investe un ciclista. Grave trauma cranico per un 74enne fanese trasportato in eliambulanza all’ospedale regionale Torrette.

Erano da poco passate le 15.30 ieri pomeriggio in viale Piceno quando all’altezza del distributore di Metano una donna di 44 anni di Senigallia alla guida di una Fiat Punto azzurra, per cause ancora da accertare, ha invaso la banchina laterale destra colpendo la bicicletta di un pensionato, Vittorio Paolini, che procedeva nella stessa direzione, ovvero verso Pesaro. L’uomo è volato sul cofano della macchina, sbattendo il capo prima contro il vetro per poi rovinare sull’asfalto. E’ lì che, a pochi metri da casa, l’hanno raccolto i sanitari del Potes immediatamente accorsi sul luogo dell’incidente.

Viste le condizioni del paziente, i medici del 118 hanno richiesto l’intervento dell’eliambulanza per il trasferimento in Ancona, dove è arrivato con il codice rosso 3. Le più serie. Ma non è mai stato in pericolo di vita, sempre cosciente. Sul posto anche la Polizia Municipale che ha provveduto ad effettuare i rilievi di legge e regolare il traffico.

Ma i rallentamenti più grossi ieri pomeriggio in viale Piceno si sono avuti per un altro incidente, un tamponamento a catena verificatosi sul ponte Metauro alle 17.45. Il conducente di un furgoncino Ford Transit ha colpito violentemente un’Audi che a sua volta si è scontrata contro una Golf che la precedeva. Sempre in direzione nord. Tutti e tre i conducenti sono stati trasportati al Pronto soccorso per accertamenti. Sul posto anche i vigili del fuoco per lo sversamento di carburante.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Un terremoto di intensità pari a 6,5 gradi della scala Richter ha colpito la Grecia Successivo L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano