INDESIT MELANO – Cassintegrazione: ad ottobre i giorni salgono a nove

IL BORGHIGIANO 2013

SALGONO a nove i giorni di cassa integrazione ordinaria ad ottobre allo stabilimento Indesit di Melano. Altre due giornate, rispetto alle sette prestabilite, sono state aggiunte ieri dal management che ha comunicato alla Rsu la necessità di ampliare l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale nel mese in corso. Confermati, invece, i dieci giorni di cassa ad Albacina. «A questo punto – afferma il segretario provinciale Fiom-Cgil, Fabrizio Bassotti – è necessario che Regione e Governo intervengano concretamente non solo sul caso Indesit, ma su tutto il processo di desertificazione industriale che è in atto nel Fabrianese».
Intanto oggi è il giorno del consulto tra gli operai per decidere il da farsi in vista delle giornata di lunedì che potrebbe anche essere determinante per la vertenza tra management e parti sociali. Stamane i lavoratori Albacina e Melano si confrontano per decidere le prossime iniziative, prima tra tutti l’eventuale ‘marcia su Roma proprio in occasione del summit di lunedì in Ministero. Qualora si desse il via libera, con ogni probabilità sarà organizzata una trasferta di gruppo in pullman con pacifica ma rumorosa manifestazione simbolica in sit in proprio sotto il Ministero allo Sviluppo economico durante il vertice tra i sindacati e il presidente Milani. Sempre oggi, invece, dovrebbero essere pianificati nuovi scioperi a sorpresa da consumarsi nei prossimi giorni nei sue stabilimenti locali.

a.d.m. IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Vertice Italia-Serbia, arriva Letta possibili disagi alla circolazione Successivo Ex asilo del Borgo, il Sindaco deve parlare chiaro