Indesit, operai in pausa ad Albacina. In fabbrica un giorno sì e uno no

Indesit-Albacina

FABRIANO CHIUSO un giorno su due lo stabilimento Indesit di Albacina (il più grande dei due siti produttivi fabrianesi) da inizio anno a fine marzo. Una media che potrebbe rimanere tale anche nel mese di aprile per quando è già certo il nuovo ricorso a diversi giorni di fermate collettive per la cassa integrazione straordinaria. Peraltro proprio a marzo si sta facendo segnare un record da parte del sito albacinese dove sono ben undici i giorni di stop. Media più bassa nell’altra unità produttiva locale, ovvero quella di Melano, in cui la media del primo trimestre è attorno ai quattro giorni di chiusura mensile. Insomma, i segnali sul fronte del ricorso al paracadute degli ammortizzatori sociali non sono troppo rinfrancanti.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO FABRIANO

Precedente Morta Graziella Rebechini (Loccioni) Successivo Porsche tampona in A14 e non si ferma Il pirata della strada è un anconetano