Inferno in A14: auto sbanda e poi prende fuoco

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Sant’Elpidio a Mare (Fermo), 22 agosto 2015 – Attimi di panico, questa mattina, intorno alle 8,30, lungo l’A14, a poca distanza dalla stazione di rifornimento Chienti Est, in direzione nord quando un’auto, una Daewo Nubira, a causa di un guasto al motore, ha dapprima sbandato verso il guardrail e poi ha preso fuoco. Il conducente e il passeggero hanno fatto in tempo ad uscire dall’auto prima che questa venisse avvolta dalle fiamme e a mettersi in salvo. Sul posto si sono formate un po’ di code di automobilisti, smaltite nell’arco di poco tempo, non appena i vigili del fuoco di Fermo hanno terminato le operazioni di spegnimento dell’incendio e rimosso il mezzo dalla carreggiata, ripristinando le normali condizioni di viabilità. Sul posto anche l’ambulanza della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio che ha caricato le due persone coinvolte nel sinistro che tuttavia, sono state portate al Pronto Soccorso di Civitanova Marche in codice verde, in via del tutto precauzionale, visto che non avevano riportato conseguenze particolari nell’incidente.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente A14, auto a fuoco dopo uno schianto Sei chilometri di coda sulla corsia Nord Successivo Fabriano, scongiurato il pericolo frane