Insegue la compagna con un pulmino carico di disabili e li fa scendere per bloccare l’auto di lei, a processo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Jesi (Ancona), 7 ottobre 2014 – Alla guida di un pulmino carico di disabili, insegue la compagna accecato dalla gelosia e, quando la affianca in un parcheggio, fa scendere i disabili e li fa piazzare davanti all’auto di lei, per impedirle di ripartire. E’ accaduto a Jesi il 7 marzo 2012 e ieri è stato rinviato a giudizio per violenza privata e maltrattamenti un 45enne di Castelplanio, difeso dall’avvocato Giandomenico Frittelli. Il processo si aprirà il 28 maggio.



 

Precedente ‘Letteraria’, tre giorni di cultura. E gli studenti salgono in cattedra Successivo L’addio a Simone, la mamma "Sei la mia vita e non te l’ho detto mai"