Inseguimento nella notte: ladro in fuga abbandona scooter e refurtiva

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 26 febbraio 2016 – Non appena ha visto i carabinieri, ha fatto inversione con lo scooter ed è scappato, imboccando la pista ciclabile che porta a Civitanova Alta e poi fuggendo a piedi nelle campagne. È successo la notte scorsa verso le 2 e il ladro ha disseminato dietro di sé un bel po’ di refurtiva. In primis il ciclomotore, un Aprilia Scarabeo nero risultato rubato in città il 25 gennaio, e poi un borsone contenente tubi e cavi in rame per circa 40 chili di peso e un piccolo quadro raffigurante il volto di Leonardo Da Vinci, verosimilmente placcato oro.

Lo sconosciuto, pur se inseguito dai carabinieri, grazie al buio è riuscito a far perdere le tracce. Il motorino rubato è stato consegnato già al legittimo proprietario, mentre per il materiale in rame e il quadro sono in corso degli accertamenti per verificare da quale abitazione/cantiere possano provenire.

Poco dopo, nella stessa notte, c’è stato anche un tentativo di furto in un capannone della zona industriale B di Civitanova, dove però è scattato l’allarme e subito si è portata una pattuglia di carabinieri e il personale della vigilanza privata. Dall’esame poi del sistema di videosorveglianza si vedevano due uomini incappucciati che poco prima dell’arrivo delle pattuglie si davano a precipitosa fuga. Le ricerche in zona hanno dato esito negativo.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Canoni d'affitto: chi scende e chi sale Lieve incremento (0,1%) per Ancona Successivo Rapina, arrestato un 55enne