Investito mentre porta i fiori alla moglie: muore 40enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Falconara (Ancona), 23 luglio 2015 – Muore investito da un’auto mentre porta i fiori alla moglie per il suo compleanno. E’ il tragico destino di Giuseppe Tozzi, 40 anni, operaio in un’autocarrozzeria e padre di un bimbo di appena 6 mesi.

L’investimento è avvenuto attorno alle 15 in via Marconi, all’incrocio con via dello Stadio, nel quartiere di Case Unrra. Tozzi era appena uscito dalla casa della madre, il mazzo di fiori in mano, e stava per attraversare la strada quando, da Falconara, è arrivata una Fiat Punto condotta da una donna di 56 anni, che viaggiava in direzione Castelferretti.

Sembra che la donna abbia avuto un malore ed abbia perso il controllo del veicolo, che ha sterzato a destra ed ha travolto il povero papà, schiacciandolo contro il tronco di un albero. Gravissimi i traumi subiti dal 40enne alla testa e al bacino.

Quando sono arrivati i soccorritori della Croce Gialla di Falconara, dell’automedica del 118 e dell’eliambulanza dell’ospedale di Torrette, Tozzi era ormai praticamente morto. I sanitari hanno tentato di rianimarlo con un massaggio cardiaco per circa 45 minuti prima di arrendersi. I soccorsi si sono svolti sotto gli occhi della madre del 40enne, che disperata ha sfogato tutto il suo dolore in strada.

Sul posto gli agenti della polizia municipale di Falconara, che dovranno ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. L’investitrice ha detto di essersi sentita male e di non ricordare nulla: si sarebbe ripresa solo quando Giuseppe Tozzi era già a terra, soccorso da una passante che ha tentato di praticargli il massaggio cardiaco.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Teresa De Sio apre tour al porto Ancona Successivo Buon compleanno al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella