Jesi, nigeriano con i machete si scatena di nuovo: troppo folle per essere tenuto in carcere

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –
Il Borghigiano Il Messaggero
JESI Il gip di Ancona Alberto Pallucchini ha convalidato questa mattina l’arresto di Precious Omobogbe, 26 anni, il nigeriano arrestato

Precedente Sieropositivo dopo una trasfusione: maxi risarcimento da 2 milioni Successivo Delitto Sarchiè, il perito: "Ucciso con una pistola calibro 38 special"