Jesi, terza spaccata in due giorni al Torrione

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Jesi (Ancona), 10 gennaio 2015 – Altra spaccata notturna al centro commerciale il Torrione: è la settima in due giorni nonostante l’arresto del 19enne giordano ieri, alle prime luci dell’alba, ritenuto responsabile dell’assalto al negozio di fotografia di viale Trieste, ma rimesso in libertà in attesa di processo.

Stanotte infranta la vetrina del negozio di parrucchiera che si affaccia su piazzale delle Conce per rubare appena 15 euro di fondo cassa.

Analoghe le modalità del colpo rispetto ai sei della notte precedente tra Jesi e Monsano. Nemmeno 24 ore prima era stata infranta la vetrina della lavanderia accanto al negozio di acconciature per capelli, per arraffare 150 euro di fondo cassa.

Al vaglio dei carabinieri le immagini della videosorveglianza: si cerca una banda che non sembra aver timore a sfidare la città e le forze dell’ordine.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Mons. Manenti fa ingresso a Senigallia Successivo La Vis torna a gonfiare la rete tre volte, l’Isernia finisce ko