Krystian Zimerman, la stella del piano al Lauro Rossi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 1 aprile 2016 – Macerata città della musica cala un altro asso e domani, alle 21 per i concerti di Appassionata, il teatro Lauro Rossi sarà attraversato dalle note del pianista polacco Krystian Zimerman. Vincitore del Grand Prix al concorso Chopin nel 1975 e protagonista da allora di una brillante carriera nelle sale più prestigiose al mondo, Zimerman si è imposto il limite di 50 concerti l’anno e si esibisce esclusivamente col proprio pianoforte.

Il programma del concerto prevede quattro delle 20 Mazurke op.50 di Karol Szymanowski, compositore polacco considerato il prosecutore della grande tradizione pianistica di Chopin. Le Mazurke in programma sono quelle dedicate allo scrittore Iwaszkiewicz e alla moglie. Le nn.13 e 15 sono caratterizzate da melodie di grande dolcezza, la 14 ha un carattere umoristico, la 16 è vigorosa. Di Franz Schubert, Zimerman eseguirà la Sonata per pianoforte n.22 in la maggiore D.959 e la Sonata n.23 in si bemolle maggiore D960, entrambe da annoverarsi tra i massimi capolavori di tutta la letteratura pianistica. La Sonata n.23, in particolare, è un’opera monumentale per dimensioni, profondità di sentimento, ricchezza e raffinatezza di scrittura, nonché per la grande difficoltà interpretativa.

Ad aprire l’ultimo giorno di Appassionata, però, alle 18 alla Civica enoteca, saranno Luisa Curinga, musicologa e docente del Conservatorio di Fermo, e Giulio Starnoni, vicepresidente di Appassionata, con un aperitivo dedicato alla musica. Seguiranno un momento dedicato a Fineco Bank e poi una degustazione dei vini Belisario con l’enologo Potentini e dell’olio extravergine d’oliva monovarietale dell’istituto agrario ‘Garibaldi’. Biglietti da 8 a 28 euro. Info 0733/230735.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Morto architetto Agostinelli Successivo Addio ad Agostinelli, l’architetto che ridisegnò Ancona