La Basilica di San Pietro è tutta di spighe di grano e il Papa la benedice

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Osimo (Ancona), 27 agosto 2014 – Una Basilica di San Pietro realizzata interamente con spighe di grano intrecciate. L’opera e’ stata realizzata dagli abitanti di Campocavallo, una frazione di Osimo e Papa Francesco l’ha benedetta, prima di entrare in piazza San Pietro per l’Udienza Generale, all’arco delle Campane.

La tradizione della cosiddetta “festa del covo” risale al 1939 e, spiega monsignor Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo, “vede coinvolto tutto il paese, che vive cosi’ un’esperienza aggregante e di comunione, in spirito di collaborazione ma soprattutto di fede”.

E “nel 1994 questi veri e propri artisti realizzarono, sempre con le spighe, la basilica argentina di Lujan” ricorda il presule. All’Udienza inoltre era presenti anche alcuni lontani parenti del Pontefice, dall’Argentina, precisamente dalla provincia di Cordoba: tra loro Eduardo Bergoglio, sindaco di Alicia. “La testimonianza di Papa Francesco – ha detto – sta suscitando una nuova vitalita’ spirituale nel nostro popolo”.



Precedente Scomparse due ragazze dopo un violento pestaggio Successivo Quattro tartarughe protette liberate in mare