La città rende omaggio ad Arnaldo Ninchi morto ieri a Roma, camera ardente al teatro Rossini

Resterà aperta mercoledì dalle ore 16 alle ore 19,30. La salma sarà poi trasferita al Cimitero centrale. 

Arnaldo Ninchi

Arnaldo Ninchi


Pesaro, 7 maggio 2013 – Domani la città di Pesaro renderà omaggio ad Arnaldo Ninchi nel luogo a lui più caro: il Teatro Rossini. Li sarà aperta la camera ardente dalle ore 16 alle ore 19,30. Alle 17.30 ci saranno i saluti commemorativi di Franco Bertini, Matteo Giardini e  del sindaco Luca Ceriscioli. La salma sarà poi trasferita al Cimitero centrale.
“Siamo certi – hanno dichiarato il sindaco Luca Ceriscioli e l’assessore alla Cultura Gloriana Gambini – che numerosi saranno i cittadini, tanti dei quali suoi cari amici, che vorranno salutarlo per l’ultima volta.
Con Arnaldo Ninchi se ne va uno dei figli più cari, stimati ed apprezzati di questa città. Una stella del Teatro italiano e del Cinema e un campione di  pallacanestro. Come dire che incarnava una tradizione profonda di Pesaro e passioni che pervadono la città. E’ stato dunque un pesarese a tutto tondo che ha valicato i confini della città natale per elevarsi nel firmamento nazionale”.
Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Rapina con sparatoria in un bar di Lido Tre Archi Successivo Comitati di quartiere, via agli incontri mensili. Accordo con l'amministrazione