La città s’illumina per il Natale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Carlino borghigiano

Pesaro, 27 novembre 2014 – Pesaro s’illumina per Natale: l’accensione delle luminarie nel centro storico, sabato 29 novembre alle 17.30, sarà caratterizzata da una novità che viene da lontano: quattro abeti di montagna, dono di Madonna di Campiglio al Comune di Pesaro, illumineranno il centro storico fino all’11 gennaio: oltre a Piazza del Popolo, quest’anno avranno il loro “albero di Natale” anche piazzale Lazzarini, piazzale Matteotti e il corso XI Settembre.

Ad annunciarlo, questa mattina, è stato l’assessore alla Vivacità Enzo Belloni, nel presentare il programma con oltre 500 iniziative natalizie previste in 46 giorni: «Il calendario degli appuntamenti quest’anno è pubblicato all’interno della rivista “Pesaro Live” curata da Puntodoc di Daniela Marra, che verrà distribuita gratuitamente in 8.000 nella nostra città, in tutti i negozi, bar, alberghi, i principali luoghi culturali aperti al pubblico a Natale, i punti informativi e di aggregazione – annuncia l’assessore – . E’ un bel modo di fare, squadra, sinergia e un risparmio per il Comune. Rafforziamo così la collaborazione con i commercianti artefici dell’iniziativa “Negozi sotto le stelle” volta alla valorizzazione del centro cittadino, che a dicembre si svolgerà di sabato».

«Abbiamo scelto di accendere le luminarie questo sabato proprio in concomitanza con il primo fine settimana di “Candele a Candelara”, il più famoso mercatino di candele d’Italia che illuminano il borgo con la sola loro luce- precisa Belloni. Sabato e domenica in piazza del Popolo si potrà anche visitare dalle ore 10 alle 20 il mercatino “E’ già Natale” caratterizzato da artigianato, erboristeria prodotti tipici e dolciumi e animazione. Inoltre sabato alle 16 per i più piccoli l’appuntamento è con il folletto Pig e le sue disavventure mentre domenica alle 16, sono previste animazioni fra arte di strada, equilibrismo, improvvisazione e fuoco. Quindi sabato e domenica dalle 10 alle 20 il cortile di Palazzo Gradari ospiterà il mercatino dell’enogastronomia con produttori del territorio; questa settimana si potranno assaggiare e acquistare miele, marmellate, salumi e formaggi, panettoni, biscotti, tartufi e funghi e altre delizie locali e artigianali».

«Altre novità sono in programma per Capodanno – assicura l’assessore – : quest’anno non faremo più il cenone di solidarietà in piazza del Popolo, ma qui si potrà festeggiare al ascoltando musica e degustando Street Food nei gazebo in piazza del Popolo, che mettiamo a disposizione degli operatori pesaresi del settore. Inoltre dal 26 dicembre fino all’Epifania, le imprese pesaresi aperte da poco o al massimo da due anni ma che fanno fatica a decollare anche per via delle sedi in zone decentrate, avranno l’opportunità di far conoscere i loro prodotti al pubblico del centro, in gazebo che noi forniremo loro gratuitamente. Gli interessati possono telefonare a 0721-387489 / 358 o scrivere una mail a: [email protected]». Il programma delle iniziative natalizie è consultabile anche sul sito www.turismopesaro.it 



 

Precedente Scontro in scooter con un'auto Paura per un professore Successivo Protesta degli studenti del Sacconi davanti a Palazzo San Filippo